Autunno di Purificazione Ayurvedica Naturale in Antica Abbazia

Simul è soltanto una tappa nel percorso di collaborazione con Antica Abbazia, l’hotel che metterà a disposizione la sua location meravigliosa immersa nella natura per un autunno all’insegna del nutrimento dell’Anima.
La dott.ssa Dacia Dalla Libera e Marina Bianchin, insieme ad H3Om, organizzano tre giorni dedicati alla pulizia del corpo e della mente tramite trattamenti Ayurveda individualizzati, alimentazione specifica, movimento nella natura, insegnamento di routine quotidiane detox.
Tre giorni dedicati al nutrimento dell’Anima attraverso pratiche Yoga e semplici meditazioni.
Il programma del week end inizia venerdì mattina con il consulto individuale con la dott.ssa Dacia Dalla Libera, medico chirurgo specializzato in neurologia e in Ayurveda, che progetterà per ogni partecipante il percorso riequilibrante.
La dott.ssa supervisionerà l’intero lavoro con la collaborazione di operatori Ayurveda specializzati in procedure di Panchakarma
Perché il Benessere è riuscire ad abitare con leggerezza il proprio organismo e con profondità il proprio Spirito.
L’Hotel Antica Abbazia, splendida location per il programma Ayurveda autunnale, risale al 1939 ed è a conduzione famigliare. Si trova immerso nella natura alle pendici del Monte Grappa e contemporaneamente a due passi da Bassano del Grappa e Asolo.

 

L’Hotel è attiguo anche all’omonimo e rinomato Ristorante Antica Abbazia nonché pizzeria, meta preziosa per gli amanti della buona cucina veneta ed italiana.

L’hotel vanta un cammino piuttosto lungo e laborioso se si pensa che intorno all’anno 1000 questo luogo fu percorso da migliaia di pellegrini e mercanti che soggiornavano proprio in questa casa, l’ Antica Abbazia, diretti al mercato di Valle Santa Felicita.

Nel 1055 giunsero in questo luogo le monache Benedettine e vi rimasero fino al 1404 divulgando la devozione per la Badessa Santa Felicita, da qui la chiesetta a lei intitolata.

Il 15 luglio 1636 l’ Antica Abbazia venne distrutta da un ‘alluvione e in quell’occasione furono perduti molti documenti sugli eventi di questo luogo.

Fu Libero Reginato, nel 1939, che acquistò la proprietà lasciandola poi alle tre figlie . Nel 1971 fu aperta quella che un tempo si chiamava osteria, che negli anni ’80 si trasformò in pizzeria

Nei primi anni ’90 il più temerario dei nipoti di nonno Libero, Emanuele, decise di dedicarsi totalmente alla ristorazione e a creare spazi per dare ospitalità ad una nuova tipologia di turista amante della natura e delle numerose attività all’aria aperta che il territorio offre.

Un fiume di idee che a poco a poco hanno preso  forma: l’altro ieri il ristorante-pizzeria, ieri il campeggio, oggi l’hotel.

Il mondo profumato di DFG 1924

“In nessun altro luogo un uomo si può ritirare trovando più quiete o libertà che nella propria anima.”  M. AURELIO

Comporre un profumo esclusivo è essenzialmente un atto creativo che richiede passione, talento, fantasia, sensibilità olfattiva, esperienza, profonda conoscenza di tutte le materie prime. È di pochi la capacità di riuscire a tradurre, legare assieme e a fare interagire tra loro decine di fragranze diverse, trasformando un insieme di singole note in una melodia di emozioni, memorie e sensazioni olfattive:

Al profumiere Roberto Dario è stato affidato il compito di arricchire la piramide olfattiva delle fragranze DFG 1924 con note ed abbinamenti rinnovati e sorprendenti, per evocare nuove emozioni e soddisfare i desideri di chi ricerca un’allure unica e personale.

Roberto Dario e DFG 1924 saranno presenti al festival olistico Simul – Le Arti del Benessere con due LABORATORI OLFATTIVI da non perdere.

  • sabato 20 maggio dalle 14,30 alle 15,30  “Storia che ha ispirato la creazione della Linea DFG 1924
  • domenica 21 maggio dalle 14,30 alle 15,30 “Come scegliere il profumo più adatto a noi”

Per conoscere meglio il mondo DFG 1924 visita il sito www.dfg1924.it

 

Milena Kunz Bijno

Riscoprire la dimensione spirituale è il miglior modo per far stare bene il corpo.
 
Cosa vogliamo in fondo veramente? Star bene.
 
“La felicità non è casuale, ma una facoltà che l’uomo porta in se. Ognuno può essere felice o diventarlo se così si adopera. La scienza neurologica ci insegna quali fattori possono incrementare o impedire la felicita`….
 
Il cervello è un organo capace di imparare e può essere esercitato come un qualsiasi altro muscolo. Se lo alimentiamo con bellezza, dolcezza, bontà, pace, armonia possiamo influenzarlo positivamente e così superare le negatività.”
 
Così insegna il Dalai Lama durante un’intervista che porta il titolo : L’etica è più importante della religione”.
 
Su questo filone cercheremo di esaminare quali fattori aiutano il nostro benessere fisico, domandandoci : Quali emozioni ci rendono felici? Quali sono quelle distruttive che dovremmo eliminare?
 
Ci porremo poi la grande domanda “ Chi siamo veramente? Il corpo, la mente, l’energia vitale? Se ci riduciamo ad una forma fisica, cosa rimane di noi alla fine dei giorni?
 
Il corpo mentale e tutto l’apparato psichico, sono connessi intimamente ai vari organi e hanno un’influenza determinante sul loro buon funzionamento. La psiche, a sua volta , ha bisogno della sfera spirituale per rigenerarsi.
 
La spiritualità va al di là della religione, è la via per incontrare il nostro vero e profondo Se. Un maestro spirituale è la guida che ci indica il cammino. Il mio e´ stato Sathya Sai Baba.
Milena Kunz-Bijno
Nata a Torino nel 1942 inizia a dipingere fin da giovane. Nel 1963 sposa un diplomatico tedesco. Prosegue i suoi studi a Bonn (Istituto Universitario di Educazione artistica) e a Londra (College of Arts).
Nel 1965 diventa membro della Gedok Bonn e presenta la sua prima mostra personale di successo.
Tra il 1966 e il 1970, durante il soggiorno a Bombay, scopre  e si innamora della cultura indiana che la influenzerà radicalmente tutta la sua arte nella pittura, nelle installazioni, nelle poesie e negli scritti.
Da allora il lavoro della sua vita sarà quello di costruire ponti tra Oriente e Occidente.
Adesioni: BBK (Bonn) – Gedok – femminile Museum (Bonn) – Arte (Bad Honnef) – Promotrice delle Belle Arti (Torino) – Società di belle arti (Valletta, Malta)1 ° premio per l’installazione – Biennale di Malta 1997
Premio speciale per l’installazione – Biennale di Malta 1999
 

Eco Bio Lab Galenico – Cosmesi con l’Anima

Alcune piante crescono meglio nel proprio ambiente originario che in un giardino. È lì che sviluppano al meglio le sostanze di cui sono ricche. Per questo motivo Irina e Mariano di EcoBioLab Galenico raccolgono molte piante spontanee, nelle valli e nei prati del Massiccio del Grappa da 700 fino a 1.800 metri di altezza.
Lo fanno con grande accortezza: non raccolgono mai la totalità delle piante presenti in un prato e cambiano i luoghi di raccolta. Così facendo preservano il patrimonio naturale e nel contempo ottengono una quantità sufficiente di fiori e piante.

Irina e Mariano seguono l’antica filosofia dei maestri erboristi per cui la pelle è un organo del corpo a cui dobbiamo dar da mangiare e da bere alimenti, alimenti ed erbe che nascono dalla nostra Terra e sono governati dal nostro Cielo.

Le creme e i prodotti EcoBioLab Galenico sono preparati così vicino alla Natura che per tutte le fasi, dalla raccolta alla preparazione, viene tenuta in grande considerazione  la costellazione zodiacale in cui la luna si trova.

Non si preparano mai creme nei periodo in cui la luna staziona nei segni che potrebbero diminuire la qualità e il mantenimento del prodotto. Per questo ci vuole tanta pazienza e coraggio. Infatti i prodotti EcoBioLab Galenico non si conservano per periodi molto lunghi come le creme preparate industrialmente, ma se si impara ad apprezzarne la sincerità della profumazione e l’intensità della consistenza i prodotti di Irina e Mariano si ameranno per sempre!

Consigliamo di far visita a Irina e Mariano a Simul – Le Arti del Benessere. Saranno presenti con i loro segreti dalla natura per tutto il weekend. Nell’attesa vi suggeriamo di curiosare nel loro sito http://www.ecobiolabgalenico.it/

alegraOrganics – Eco Chic Beauty Store

 

alegraOrganics è un luogo amichevole dedicato alla bellezza senza compromessi, rivolto a chi non si accontenta degli slogan e non resiste al desiderio di conoscere cosa ci sia al dì là dell’immagine che un prodotto può dare di sé. Propone cosmetici naturali, ecobio e trattamenti organici, formulati nel rispetto della pelle e dell’ambiente che ci ospita.

alegraOrganics è convinta che la volontà di essere consumatori consapevoli stia crescendo in un numero sempre maggiore di persone, ma si rende conto di quanto sia complicato orientarsi tra le informazioni disponibili. Il più delle volte si rischia di spendere tempo e denaro prima di trovare il prodotto ideale per il tipo di esigenza sentita, sicuro per la propria pelle e realmente performante.

Scegliere alegraOrganics significa scegliere le migliori produzioni nazionali ed internazionali completamente liberi da ingredienti tossici o dannosi per la pelle. I brands con i quali l’azienda ha scelto di collaborare, consentono di proporre cosmetici di qualità superiore, altamente efficaci e sicuri,  la cui filosofia di produzione abbraccia ideali dei fondatori di alegraOrganics di sostenibilità e di vita vissuta consapevolmente.

La bellezza che alegraOrganics adora è autentica, pulita, selvatica, e permette di riscoprire la piacevolezza di sentirci liberi nel rispetto di noi stessi.

Segui alegraOrganics e vi saranno svelati preziosi consigli che vi aiuteranno ad esaltare i vostri quotidiani rituali di bellezza.. ❤

 

alegraOrganics, alla costante ricerca della bellezza senza compromessi!

Per maggiori informazioni http://www.alegraorganics.com/

Dormire bene per vivere meglio

Sempre più persone oggi dormono male, non riposano adeguatamente e si svegliano più stanche di quando sono andate a letto. E’ noto che un terzo della vita lo si passa dormendo e che gli altri due terzi sono influenzati da come si è dormito.

 Il sonno è un’attività e un’esigenza fisiologica che ci accompagna per tutta la vita: ciò che ci proponiamo di fare durante la giornata dipende da quanto corpo e cervello abbiano “ricaricato le batterie” durante la notte. Una vita migliore dipende quindi da un sonno migliore.

L’esperienza decennale di Loris Bonamassa, costruita intrecciando collaborazioni con professionisti della medicina, delle tecnologie, dello sport e del benessere sarà condivisa con il pubblico di  Simul – Le Arti del Benessere attraverso incontri in cui saranno trattati i cinque passi del buon dormire e dell’ottimo risveglio per migliorare la qualità della vita.

sabato 20 maggio presso l’orangerie di Villa Freya

  • ore 11,00 – “CONOSCERE IL SONNO – Cos’è, a cosa serve e come cambia con l’età.”
  • ore 13,00 – CHE TIPO DI DORMITORE SEI? Conosci te stesso per dormire meglio.”
  • ore 15,00 – “ABITUDINI E COMPORTAMENTI – Come trasformare il tuo stile di vita di giorno e di notte.”

 

domenica 21 maggio presso l’orangerie di Villa Freya

  • ore 12,00 – “CONOSCERE IL SONNO – Cos’è, a cosa serve e come cambia con l’età.”
  • ore 14,00 – “SCEGLIERE IL GIUSTO LETTO – Quello adatto e la sua manutenzione nel tempo”.
  • ore 16.00 – “LA CAMERA DA LETTO – Elettrosmog, luminosità, temperatura e rumorisità”.

Per conoscere più profondamente le proposte di Loris Bonamassa e della linea Air System Aloe Vera visita i siti lorisbonamassa.com  www.dormiflex.eu

DFG 1924 e il Laboratorio Olfattivo

Simul è lieta di ospitare DFG 1924. Elegante marchio di profumeria che ha colto ispirazione dall’aurea regale delle atmosfere di Asolo per una linea di profumi ricercata ed intensa.

Il profumo “Il giardino di Freya” è dedicato al meraviglioso parco di Freya Stark, una delle prime esploratrici inglesi del Medio Oriente, cartografa e saggista. Ed è proprio il parco e la villa di Freya che ospita da sempre Simul – Le Arti del Benessere. Quale migliore luogo per scoprire la storia, le ispirazioni, i profumi di DFG 1924.

Il profumiere Roberto Dario ci guiderà in questo percorso e ci porterà ad acquisire la conoscenza per saper scegliere il giusto profumo.

Sabato 21 e Domenica 22 Maggio alle 14,30 vi aspetta a Simul – Le Arti del Benessere

La storia profumata di DFG inizia nel 1924, quando il dr. Giustino Dalla Favera, apre il suo laboratorio farmaceutico e un liquorificio in Veneto, in provincia di Treviso. Tecnico esperto ed abile preparatore, oltre alle preparazione di farmaci galenici e liquori mette a punto nel suo laboratorio anche numerose ricette di profumi, quando ancora non era così facile trovare questi prodotti nei negozi.

A raccogliere questa eredità sono stati Fabio, nipote di Giustino e soprattutto la moglie Patrizia, con la sua grande passione e predisposizione per il mondo del profumo.
 Patrizia ha recuperato e ridato vita alle antiche formule, arricchendole di ispirazioni e di racconti raccolti nei suoi viaggi in mondi diversi per cultura, arte e filosofia, dove ogni persona può ritrovare in un attimo mille emozioni vissute.

IL MARCHIO

Per passione e per rinsaldare il legame con la tradizione, nel 2014 nasce il marchio di profumeria DFG 1924; l’elegante logo è stato reinterpretato unendo le iniziali del nome del progenitore, Giustino Dalla Favera, con l’anno di inizio dell’attività del laboratorio farmaceutico di famiglia, il 1924.

LA RICERCA

Al profumiere Roberto Dario è stato affidato poi il compito di arricchire la piramide olfattiva delle fragranze con note ed abbina- menti rinnovati e sorprendenti, per evocare nuove emozioni e soddisfare i desideri di chi ricerca un’allure unica e personale.

Comporre un profumo esclusivo è essenzialmente un atto creativo che richiede passione, talento, fantasia, sensibilità olfattiva, esperienza, profonda conoscenza di tutte le materie prime. È di pochi la capacità di riuscire a tradurre, legare assieme e a fare interagire tra loro decine di fragranze diverse, trasformando un insieme di singole note in una melodia di emozioni, memorie e sensazioni olfattive:

DFG1924 è tutto questo

Ti consigliamo di visitare il sito www.dfg1924.it

Shiitake Life®

“Reishi e Shiitake, immunostimolanti naturali: i funghi del benessere”

Simul è lieta di ospitare sabato 20 Maggio alle ore 12,30 il Dott. Giovanni Zanon Biologo Igienista, esperto in micotossicologia. Si parlerà di corretta alimentazione e in particolare di alimentazione che contribuisce alla difesa dell’organismo.
Questa è la funzione dei funghi Reishi e Shiitake di Shiitake Life®

I prodotti che Shiitake Life® propone a Simul – Le Arti del Benessere sono caffè, orzo, cioccolato, tè solubili miscelati con Reishi e Shiitake. Grazie a Silvia Giordani nella cucina di Simul si potranno vedere i diversi utilizzi dei funghi Shiitake Life® nei menù proposti in occasione di Simul.

Al di là delle differenze culturali e dei meccanismi sociali di trasmissione delle conoscenze, è provato che alcuni funghi hanno proprietà che possono migliorare la salute e il benessere. Contengono sostanze come terpenodi e gli eteropolisaccaridi (tra i quali i betaglucani), i funghi possono favorire la salute rafforzando il sistema immunitario. Va sottolineato che i betaglucani dei funghi hanno una struttura diversa da quelli del lievito e ciò permette loro di essere assorbiti attraverso le pareti intestinali stimolando il sistema immunitario.
Si è scoperto che alcuni funghi medicinali agiscono in modo articolato, come immunoregolatori.
Fondamentalmente questi funghi aumentano l’attività del sistema immunitario quando questo è fiacco e la rilassa quando questo è iperattivo, stimolando o diminuendo la produzione di leucociti.
I funghi sono adattogeni, sostanze che aiutano l’organismo a sostenere periodi di stress aiutando l’organismo ad adattarsi a periodi prolungati di tensione. Agiscono da tonici aumentando le capacità di recupero del corpo e rafforzandone le difese immunitarie.

In ragione di ciò il Ministero della Salute, con il DM 9 luglio 2012, che disciplina l’impiego di sostanze e preparati vegetali, ha definito questi funghi come “Naturali difese dell’organismo”.

Visita il sito http://www.shiitakelife.com/ per conoscere i prodotti Shiitake Life®

Trattamenti Olistici Simul

AYURVEDA

L’Ayurveda è la Medicina Tradizionale Indiana che si occupa del ripristino e del mantenimento dell’equilibrio psico-fisico utilizzando i principi della Natura, la sua energia e i suoi prodotti.

I trattamenti ayurvedici sono diversamente articolati, considerano la costituzione individuale e lo stato di equilibrio dei Dosha (i tre principi bio-energetici che guidano la fisiologia della natura e quindi anche dell’essere umano).

SNEHANA ABHYANGA trattamento su tutto il corpo con l’olio ayurvedico allo scopo di apportare idratazione, morbidezza e armonia al complesso psicofisico della persona.

SARVANGA ABHYANGA trattamento su tutto il corpo riequilibrante, stabilizzante, vitalizzante che utilizza olio ayurvedico.

NALA ABHYANGA trattamento su tutto il corpo per il miglioramento della circolazione energetica, linfatica e venosa, promuove la rimozione delle tossine, agisce sulla ritenzione idrica, utilizza olio ayurvedico. A 2 o 4 mani.

PHENAKAM ABHYANGAM trattamento ayurvedico drenante dei fluidi corporei. Una serie di delicate vibrazioni manuali stimolano la fuoriuscita dei fluidi dai tessuti corporei e la fuoriuscita della linfa dai linfonodi. Poi con un delicato pompaggio i fluidi saranno convogliati nei punti di scarico. In questo modo vengono drenati gli eccessi di fluidi e le tossine in essi contenute.

GARSHANA trattamento a secco su tutto il corpo che viene eseguito con i guanti di seta grezza, detossinante e riattivante utile per stimolare la circolazione, in particolar modo per riattivare il microcircolo cutaneo favorendo il drenaggio di liquidi di ristagno.

TANDA ABHYANGA trattamento ayurvedico della schiena con l’olio, decontratturante della zona cervicale, delle spalle, del dorso e della zona lombare. Scioglie tensioni muscolari, stati di affaticamento e tensioni da stress mentale e posturale, mal di testa. Armonizza la circolazione energetica.

MUKHABHYANGA trattamento per il viso che agisce sul riequilibrio di vista, udito, olfatto, gusto e tatto, è ringiovanente, migliora la circolazione del viso, rilassa i muscoli facciali e la tensione mandibolare, nutre la pelle e la purifica, migliora il sonno. Utilizza olio ayurvedico

PADA ABHYANGA trattamento ayurvedico dei piedi con l’olio indicato per alleviare stanchezza e il gonfiore delle gambe, ha effetto rilassante e previene i crampi, migliora la flessibilità articolare, la forza e la vista. Ha effetto benefico sugli apparati collegati ai punti di riflesso.


CAMPANE TIBETANE

Le Campane Tibetane, anche dette “ciotole”, nacquero nel periodo pre-buddista nella zona himalayana dell’antico Tibet. Utilizzate nei templi, aiutavano, tramite la vibrazione ed il suono, a riequilibrare i punti energetici (chakra).

Le Campane nascono dalla fusione di minimo 7 tipi di metalli, corrispondenti ciascuno a un pianeta del sistema solare: Oro-Sole; Argento-Luna; Ferro-Marte; Mercurio-Mercurio; Stagno-Giove; Rame-Venere; Piombo-Saturno.

Il trattamento armonico-sonoro moderno, fatto con le Campane Tibetane, aiuta a riarmonizzare l’organismo tramite le vibrazioni e i suoni da esse generati. Posizionate sui punti energetici più importanti, le campane, tramite la vibrazione che sfrutta la componente acquosa presente nel nostro corpo e si propaga portando “benessere”, inducono nella persona uno stato di profonda quiete e pace interiore; tramite il suono rilassano il sistema nervoso interagendo con le onde cerebrali.

I principali effetti del trattamento con le Campane sono:

-conducono al rilassamento
-migliorano la concentrazione
-migliorano la respirazione
-inducono energia ed armonia.


TRATTAMENTO THAILANDESE

Relax e Vigore in un antico massaggio

Il massaggio Thailandese detto anche Nual Thai Massage nasce sull’onda di una tradizione antica basata sulla manipolazione fisica, l’adattamento, la stimolazione e la correzione del corpo attraverso l’intervento delle mani e dei piedi dell’operatore.

La tecnica operativa prevede un’associazione di varie manipolazioni, una sorta di collage tra Digitopressione, Massaggio e Stretching.

Questa pratica di manipolazione lavora sui muscoli profondi, sulle tensioni delle articolazioni e della mobilità, sull’equilibrio tra nervi, muscoli e legamenti.

Lo Stretching consente di mantenere elastici muscoli, tendini e tessuto connettivo inducendo benefici stiramenti muscolari.

Le varie manipolazioni agiscono a livello muscolare provocando, per effetto della vasodilatazione, un aumento della temperatura e dell’ossigenazione, stimolando l’eliminazione delle tossine e dell’acido lattico.

La stimolazione di punti precisi sulle mani e sulla pianta dei piedi hanno un’azione riflessogena sedativa sugli organi connessi ai punti trattati.

L’insieme di tecniche favorisce l’eliminazione di blocchi energetici permettendo all’ Energia Vitale di scorrere fluida ed in modo armonico in tutto l’organismo con grandi benefici sulla psiche.


OLD THAI MASSAGE CORPO E PIEDI

Questa antica arte dedica una sezione di trattamento intera ai piedi che si rivela sempre molto efficace per alleviare da stress, sensazione di dolore, pesantezza questa importante parte del nostro corpo. Questo trattamento è in genere molto apprezzato dalle donne che hanno spesso i piedi in sofferenza per calzature inadeguate o perché stanno in piedi troppe ore per lavoro.

Il trattamento del corpo intero viene chiamato anche lo yoga dei pigri, è molto dinamico e riesce ad attivare in modo completo muscoli contratti e articolazioni. Un trattamento intero per il corpo può durare anche due ore perché non tralascia nessuna parte del corpo. Di solito si preferisce trattare una parte specifica come gambe o schiena oppure spalle e capo. Ottimo per chi desidera mettere in movimento con gradualità il proprio corpo o chi si sente irrigidito dopo un periodo di troppa tensione psicofisica o dopo un periodo di poca attività fisica. Il trattamento si esegue a terra secondo la tradizione orientale, il ricevente può indossare abbigliamento comodo, e dopo un trattamento avvertirà sicuramente una grande sensazione di leggerezza e liberazione dalle tensioni muscolari.


TONG REN

Il Tong Ren è una tecnica che mette insieme oriente e occidente attraverso l’utilizzo della bioelettricità. L’utilizzo dell’energia interna e dell’inconscio collettivo di C.J.Jung. tramite il sistema nervoso e i meridiani energetici di medicina tradizionale cinese utilizzati come veicolo d’informazione.

Nella terapia del Tong Ren viene utilizzato un modello plastico, rappresentante la mappa dei punti d’applicazione nella cura dell’agopuntura, per generare un’immagine dell’energia corporea del persona.

Inserendo gli aghi nelle appropriate aree del modello e collegando la propria mente con l’inconscio collettivo, è possibile attivare un trattamento tra colui che effettua la cura ed il paziente. Tale collegamento si forma attraverso l’utilizzo del modello: come la luce attraversa una diapositiva e ne mostra l’immagine, così l’energia Chi viene indirizzata al paziente attraverso gli aghi inseriti negli appositi punti, secondo le prescrizioni dell’agopuntura.


TRATTAMENTO CRANIO SACRALE

E’ una tecnica manuale basata sull’ascolto del ritmo cranio sacrale, che è un sistema fisiologico del nostro corpo

– l’operatore, che utilizza pressioni leggerissime è in grado di percepire zone con movimento delle fasce limitato, che possono essere il risultato di traumi fisici, emotivi ecc. e cerca di ripristinarne la mobilità.

– il tocco così delicato fa sì che il corpo non attivi il sistema di difesa, ma anzi si abbandoni permettendo la correzione di tale restrizione.

Durante il trattamento, la persona può scivolare in “onde alfa” condizione per cui pur rimanendo consapevoli, si trova in uno stato di dormiveglia, oppure può percepire fenomeni di calore, di pulsazione, o altre sensazioni del tutto soggettive.

– Ha una forte influenza sul sistema nervoso, endocrino ed immunitario ed effetti su tutto il corpo.


RIFLESSOLOGIA PLANTARE

La riflessogia plantare è una tecnica dolce esercitata attraverso le mani direttamente sul piede, utilizza dei movimenti specifici sulle aree riflesse in esso presenti e quindi invia indicazioni a tutto l’organismo per riequilibrarne l’energia. Le informazioni sono trasmesse attraverso il sistema nervoso. E’ una tecnica che agisce a livello corporeo ma anche a livello sottile: favorisce il rilassamento, il riequilibrio del Sistema nervoso e digestivo, aiuta l’eliminazione delle tossine e delle energie negative, sostiene il benessere emozionale e l’umore. E’ utile in caso di tensioni muscolari, stress, malessere, traumi fisici ed emotivi, difficoltà digestive ecc.. Inoltre è importante per migliorare l’ascolto di se stessi e del proprio corpo.

Risulta anche una metodica di valutazione Energetico-Funzionale in cui vengono presi in considerazione nel loro insieme gli aspetti fisici, psichici ed energetici della persona.


TRATTAMENTO BALINESE

“Originario dell’isola di Bali, questo massaggio è mix di tecniche differenti provenienti da Indonesia, Cina e India.

E’ un massaggio al contempo delicato ed energico che utilizza un’alternanza di manovre di frizione, impastamento e digitopressione, trattando i tessuti in profondità.

Il rituale prevede un bagno ai piedi in una vaschetta con acqua calda, fiori ed essenze, per poi proseguire con il massaggio.

Viene effettuato su corpo, testa e viso. Si utilizzano oli vegetali naturali a cui solitamente si aggiungono oli essenziali (il Frangipani è molto amato e diffuso).

Benefici:
– Migliora la circolazione sanguigna e linfatica, allevia le tensioni muscolari, dona relax e benessere sia fisico che mentale.

Dacia Dalla Libera

La dottoressa Dacia Dalla Libera è medico chirurgo specialista in Neurologia e medico ayurvedico.

Il suo curriculum comprende pubblicazioni scientifiche e l’assegnazione di premi a livello internazionale, oltre al lavoro di medico pro bono per associazioni no profit in India.

Qualifiche

• Ha ottenuto il diploma quadriennale in Medicina Ayurvedica presso Ayurvedicpoint di Milano e ha frequentato corsi di approfondimento presso la Clinica SNA Oushadala in Kerala, India
• Autrice di oltre 20 articoli scientifici pubblicati su riviste scientifiche internazionali (Lancet, Annals of Neurology, Plosone, Headache, Neurological Sciences etc) e’ da sempre dedicata alla ricerca nell’ambito delle Neuroscienze, è esperta nella cura di cefalee, ictus ischemico, malattia di parkinson, sclerosi multipla e altre patologie autoimmuni
• Ha vinto nel 2015 il primo premio presso il XVII Congresso Europeo di Ayurveda (Birstein) con un lavoro di ricerca sull’effetto dell’Ayurveda nel trattamento riabilitativo dell’Ictus Ischemico
• Oltre che in Italia, ha lavorato come neurologa presso famose cliniche di neuroriabilitazione in Svizzera.
• Negli ultimi anni si è dedicata all’integrazione tra medicina occidentale e medicina ayurvedica, al fine di fornire al paziente una cura completa dal punto di vista fisico, mentale, emotivo e spirituale
• Pratica yoga sin dall’adolescenza e ha inoltre lavorato come medico volontario per associazioni no-profit in India
• In occasione del 7° Congresso Mondiale di Ayurveda (World Ayurveda Congress) tenutosi a Calcutta, India, 1 – 4 dicembre 2016, la dottoressa Dacia Dalla Libera si è aggiudicata il 1° premio della Sessione Scientifica con la relazione “Ayurvedic Treatments for Parkinson Disease: results from a gait analysis study”

Avete già avuto modo di conoscerla in H3Om, dove riceve due volte al mese in qualità di medico ayurvedico, ed è già stata nostra ospite graditissima a SIMUL l’anno scorso.

Dacia ci ha confermato la sua presenza anche per quest’anno con una conferenza frutto della sua opera costante di integrazione tra medicina occidentale e ayurvedica.

Domenica alle 11 non perdetevi la sua relazione su Malattia di Parkinson: stare meglio con l’Ayurveda; risultati da uno studio scientifico di medicina integrata.